Aggiungete colore alla vostra casa

Tutti noi sogniamo di avere una casa bella e più che altro allegra. Ci piace quando le persone e amici che vengono i visita rimangono a bocca aperta e appena entrati possono sentire l’energia positiva che li circonda e che abbiamo creato noi.

E chi vorrebbe vivere in una casa spoglia e fredda?! Ci sembrerebbe di stare in carcere e questo sicuramente non vogliamo. Allora cosa bisogna fare per dare un tocco di allegria alla vostra casa? Qui troverete un paio di consigli che non sono neanche tanto difficili da realizzare. Basta un po’ di voglia, tempo e buona volontà.

Le mura bianche o le mura colorate

Di che colore saranno le mura della vostra casa dipende esclusivamente da voi. Certe persone con uno spirito molto libero, allegro, che tendono a cambiare spesso i colori o modificano anche i mobili in casa giocano molto spesso con i colori delle mura. Magari dipende tutto dal loro stato d’animo in quel periodo.

Così in giro troverete delle case con delle mura arancioni, rosse, verdi, grigie, nere, a strisce, schizzate. Chi dice che il vostro muro non può diventare come una grande tela dove potete esprimere tutto il vostro spirito artistico. Chi dice che non potete scrivere anche delle lettere e magari scrivere la vostra poesia preferita.

Il vostro muro di casa può diventare tutto quello che vi passa in mente, può diventare tutto quello che vi fa sentire felici, che vi renderà gioiosi di tornare a casa e che vi darà pace. Se non siete amanti del colore sulle mura, le potete lasciare anche bianche e spoglie, ma in tal caso giocate con dei mobili, con le forme strane e sempre con i colori.

Giocare con i colori ci fa sentire bambini

Vi siete mai chiesti perché i bambini adorano giocare con i colori. Sicuramente no, da quanto siete diventati grandi non pensate più ai colori come prima. Anche i vostri vestiti crescendo diventano sempre più seri, grigi, scuri, noiosi, tristi.

Tornate bambini e vedrete che il colore in casa e anche fuori casa vi porterà gioia e felicità. Provate a giocare colorando dai soli dei mobili. Se siete preoccupati che magari non vi piacerà il risultato finale, niente paura. In commercio si possono trovare anche dei colori facilmente lavabili, così se pensate che avete esagerato e non vi piace, basta una passata di spugna e toglierete tutto il colore.

Se invece preferite il pop art e fumetti, potete giocare ritagliando dei piccoli pezzettini dei fumetti vecchi e incollarli nelle sedie di legno o mobili con la tecnica chiamata decoupage. Sono più difficili i nomi che la tecnica stessa. Liberate il bambino che c’è dentro di voi e vedrete come anche la vostra casa diventerà un posto più bello e rilassante.